Banner Top
Banner Top

Laudazi sul contrasto al randagismo felino: “Poveri gatti e poveri cittadini vastesi”

Nella seduta del Consiglio Comunale di ieri , la “sinistra “ maggioranza che amministra il Comune di Vasto ha inteso bocciare una  nostra mozione  che  sollecitava degli  interventi di contrasto al  randagismo felino  per  finalità igienico sanitarie .

Si proponeva di   intervenire per un  regolamento a sostegno  della risoluzione del  randagismo felino  esistente in città ,al fine di ridurre gli inconvenienti – quotidianamente evidenziati – di natura igienico sanitaria ed assistenziale e le liti  che si verificano all’interno di numerosi  condomini  cittadini , nella gestione delle colonie feline, tra i volontari che accudiscono i gatti ( csd gattare ) ed i condomini dissenzienti o maldisposti alla tolleranza .

Si intendeva , altresì, sostenere  la attività dei volontari e delle associazioni protezioniste ,  che  hanno in gestione le colonie dei gatti  che vivono in libertà per  assicurarne la cura della salute  e le condizioni di sopravvivenza , magari sterilizzandoli al fine controllarne il numero  .

Questi oneri ,oggi affidati alle “gattare”  risultano,  infatti, gravosi  e sono sostenuti a spese del proprio lavoro e delle proprie famiglie.   Non è stato possibile ottenere la approvazione.

Avevamo suggerito  :

  • Di predisporre un  regolamento comunale per il controllo del randagismo felino e per  la  gestione delle colonie feline comunali , recependo le discipline nazionali e regionali del settore ;
  • Di attivare un apposito Registro delle colonie feline censite in città , con la relativa accertata consistenza  numerica dei randagi,  distinti per sesso  e con l’ elenco delle associazioni e/o del volontari che se ne prendono  cura .
  • Di prevedere nel progetto per la costruzione del nuovo Canile Comunale , la realizzazione di una apposita Sezione di gattile sanitario .
  • Di individuare 2 aree pubbliche da destinarsi alla sosta ed allo stazionamento dei gatti , dove poter trasferire anche le colonie incompatibili con il territoio e con i condomini  , divenendo Comune di avanguardia e di riferimento in Italia  .
  • Di stabilire la concessione di un misero contributo , a favore dei volontari , per la opera prestata nel controllo del randagismo felino, a vantaggio della collettività , utilizzabile per la attività di sterilizzazione delle gatte  e per l’acquisto di presidi igienicosanitari e di alimentazione destinati ai componenti della colonia felina  .

L’Assessore alla Ecologia  – dott.ssa Paola Cianci  – ecologista ed ambientalista a chiacchiere, ha fatto respingere dal Consiglio la nostra proposta, formalmente perché non ha riscontrato analoghe attività in altri Comuni , sostanzialmente  perché scavalcata dalla paternità della iniziativa.

Poveri …. gatti e poveri cittadini vastesi affidati alla cura ed alla sensibilità di simili illuminati e sensibili amministratori.

 

Vasto 20 febbraio 2020                                        Il Nuovo Faro

Il Capogruppo Consiliare  ing .Edmondo Laudazi

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.