Banner Top
Banner Top

Borse di studio, Santangelo: “Criteri comuni per tutti gli atenei abruzzesi”

I criteri e i requisiti di assegnazione delle borse di studio saranno comuni per tutti gli atenei abruzzesi. È quanto ha stabilito la Giunta regionale che, su proposta dell’assessore all’Istruzione e Università Roberto Santangelo, ha approvato una delibera che definisce gli indirizzi operativi dei bandi delle borse di studio sia per le università sia per l’alta formazione artistica e musicale.

“Abbiamo ritenuto importante – commenta l’assessore Santangelo – uniformare il sistema per l’assegnazione delle borse di studio da parte delle Aziende per il diritto agli studi universitari dell’Aquila, Chieti – Pescara e Teramo e sarà attuato già dall’anno accademico 2024-2025, al fine di determinare indirizzi operativi unici per tutti gli atenei abruzzesi”.

L’indicazione di comuni indirizzi operativi, spiega l’assessore Santangelo, “risponde, in primis , ad un esigenza di allineamento alla normativa nazionale, ma soprattutto per assicurare che non ci siano difformità tra i bandi in modo da garantire la parità di accesso ai benefici per tutti gli studenti delle Adsu delle università abruzzesi. Il processo di revisione – segnala l’assessore all’Università – riguarda anche l’aggiornamento degli importi minimi da riconoscere ai beneficiari, i valori massimi ammissibili degli indicatori ISEE e ISPE, nonché le tempistiche e le modalità di erogazione della borsa. Offrire agli studenti meritevoli la possibilità di continuare gli studi – conclude Santangelo – è fondamentale per garantire il diritto allo studio così come sancito dalla Costituzione Italiana”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.