Banner Top
Banner Top

Collisioni torna a Vasto per la seconda edizione, “Una storia della musica alternativa per incantare il pubblico dell’estate vastese”

Torna a Vasto per il secondo anno ‘Collisioni’: una storia della musica che reinterpreta l’idea di classico che accosta le vite dei grandi compositori del passato a quelle dei migliori cantautori del mondo leggero, firmata dall’Associazione Identità Musicali.

Una serie di tre incontri che si svolgerà a luglio nei Giardini d’Avalos, promossa dal Comune di Vasto dopo l’ottimo riscontro di pubblico dell’estate 2023.

“Così prende vita un calendario di tre lezioni-concerti – ha dichiarato il sindaco Francesco Mennaspettacoli che uniscono la musica al racconto, con l’obiettivo di oltrepassare ogni distinzione fra generi musicali, per riavvicinare musica classica e vita quotidiana, mostrando le dinamiche comuni, i temi ricorrenti, le somiglianze e le differenze che permettono di riunire assieme repertori spesso considerati in contrasto.”

Si inizierà venerdì 12 luglio alle ore 21.30 con Robert Schumann e Lucio Battisti, affidati alla voce di Angela Pia Ziccardi, alla chitarra classica di Leonardo Chiulli e quella elettrica di Daniel Montecolle.

Un’esplorazione attorno alla canzone d’amore, alla sua identità romantica nell’800 e travolgente negli anni ‘70.
Si proseguirà poi con un omaggio al centenario pucciniano venerdì 19 luglio alle ore 21.30, che vedrà le arie del lucchese alternarsi con i brani più celebri interpretati da Mina, con il trio d’archi dell’Ensemble Baccano e la chitarra di Nick Di Giovanni.

Infine una nuova produzione originale, voluta appositamente per questa rassegna, metterà allo specchio l’arte di Johann Sebastian Bach con la ricerca musicale e poetica di Franco Battiato, eseguiti al pianoforte rispettivamente da Laura Sebastiani e Giulio Gentile: venerdì 26 luglio alle ore 21.30 la conclusione della rassegna e il debutto di questo inedito.

“Tre serate a ingresso gratuito per altrettanti ‘incontri impossibili’ – ha puntualizzato l’assessore alla Cultura e al Turismo Nicola Della Gattaipotesi di racconto sviluppate dal direttore artistico di Identità Musicali, Alfredo Bruno, che ogni volta terrà l’intreccio di una narrazione congegnata per presentare al pubblico i tratti comuni della creatività umana declinata in musica. Un’occasione per dare voce a una nuova generazione di interpreti under 35, musicisti che hanno intrapreso le proprie carriere in Abruzzo e qui vogliono presentare i migliori frutti del proprio lavoro.”

“Sono degli spettacoli nati per dialogare col pubblico, che ogni volta in qualche modo diventa parte della serata: chiediamo di scegliere una squadra, quella classica o quella leggera, di raccontare la propria esperienza personale con la musica dei protagonisti, di entrare attivamente a far parte del racconto. Proprio per questo siamo orgogliosi che il Comune di Vasto ci abbia voluti anche quest’anno in un cartellone ricchissimo e prestigioso: qui abbiamo trovato ascoltatori attenti, che siamo certi renderanno speciale anche questa edizione di Collisioni”, così commenta Identità Musicali il proprio ritorno per l’estate 2024.

  • Collisioni 12 luglio
  • Collisioni 19 luglio
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.