Banner Top
Banner Top
Banner Top

Lo zafferano dop dell’Abruzzo sbarca in Arabia Saudita

Nel primo dei tre giorni del tour in Abruzzo dei 29 importanti manager della grande distribuzione dell’Arabia Saudita il primo colpo messo a segno proprio durante la visita tra le bellezze storiche e culturali nel territorio di riferimento, l’aquilano: è stato annunciato un primo contratto, che sarà formalizzato nei prossimi giorni, per la commercializzazione e l’utilizzo del pregiatissimo zafferano dop dell’Aquila nei ristoranti, nei grandi alberghi dell’Arabia Saudita e nella mega distribuzione araba. Questo insieme alla formulazione di una ipotesi di apertura di spazi ed esposizioni dedicati alle eccellenze gastronomiche regionali nella rete degli autogrill del Paese arabo.

Sono i primi risultati concreti dell’iniziativa di internazionalizzazione dell’agrifood sostenibile di qualità portata avanti da mesi dalla Regione Abruzzo, per mano dell’Agenzia regionale per le attività produttive (Arap): fino a martedì prossimo, una delegazione di 29 importanti buyers manager del ricco mercato arabo operanti nel settore degli iper-market, dei grandi alberghi, degli autogrill, delle catene di ristoranti e dell’intrattenimento sono in visita nelle quattro province abruzzesi in una missione che fa parte di un progetto partito nei mesi scorsi ed entrato nel vivo nelle spedizioni all’Expo di Dubai e a Bruxelles.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.