Banner Top
Banner Top

Pellegrinaggio diocesano Pollutri-Miracoli, un forte momento di spiritualità

Si svolge oggi il XXI pellegrinaggio Pollutri-Miracoli. L’iniziativa di questo forte momento di spiritualità è stata voluta dal cardinale Edoardo Menichelli per ripercorrere il cammino del veggente Alessandro Muzio da Pollutri a Casalbordino. Nel giorno successivo alla Pentecoste, infatti, l’uomo, d’origini pollutresi, si recò nel suo campo in località Pian del Lago (Casalbordino) per verificare le condizioni della terribile grandinata che il giorno precedente si era abbattuta su tutto il territorio. Mentre recitava il rosario, sentì la campana della chiesa che annunciava la consacrazione dell’Eucarestia e s’inginocchiò in adorazione. A questo punto, gli apparve la Madonna che gli parlò, dicendogli di aver risparmiato il suo campo. E gli affidò un messaggio per il parroco di Pollutri. Voleva che il sacerdote predicasse in chiesa di osservare il terzo comandamento: “Ricordati di santificare le feste”.

R UMAX     PL-II            V1.4Da quest’episodio ebbe origine il culto della Madonna dei Miracoli e fu costruita la cappella, che successivamente divenne la basilica attuale. Il tema che farà da filo conduttore al pellegrinaggio di quest’anno è “Con Maria missionaria del Figlio”: si vuole sottolineare, infatti, il ruolo d’intermediario della Madonna nel condurre a Gesù e l’importanza della “Missione popolare” che sta vivendo la Chiesa in questo periodo. Il momento di forte spiritualità sarà presieduto dall’arcivescovo Bruno Forte e sarà incentrato sulla recita del Santo Rosario, la preghiera dei semplici. Alle 17.00 di oggi pomeriggio, dopo un momento di raccoglimento iniziale, è prevista la partenza da Pollutri. All’arrivo a Miracoli sarà celebrata la Santa Messa.

Nausica Strever

                                                                                                                               

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.