Banner Top
Banner Top

Sabino Esplodenti, la Procura di Vasto ha disposto il dissequestro degli uffici amministrativi

La procura di Vasto ha disposto il dissequestro degli uffici amministrativi della Esplodenti Sabino di Casalbordino. Si tratta della porzione di stabilimento vicina ai cancelli, restituita al rappresentante legale alla fine dell’esame forense sui dispositivi elettronici, nell’ambito dell’indagine sull’incidente di settembre che è costato la vita a tre operai e che vede indagati i vertici dell’azienda.
La fabbrica che dal ’73 si occupa di disarmare munizioni e bombe da tutta Europa per il futuro potrebbe avviare un’attività di smaltimento di batterie di auto reimpiegando così i circa 70 dipendenti al momento in cassa integrazione. (tgr Abruzzo)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com