Banner Top
Banner Top

Scerni, ai neonati il Comune regala la Pigotta

Una pigotta dell’Unicef a ciascun bambino nato nel corso dell’anno. E’ la bella iniziativa promossa dall’amministrazione guidata dal sindaco Alfonso Ottaviano che sabato 10 dicembre, alle 10.30, ha organizzato una festa in Comune con la partecipazione di Anna Maria Cappa Monti, presidente dell’Unicef per l’Abruzzo.

Nel corso della cerimonia – che si svolgerà nell’aula consiliare – i bambini nati  entro quella data riceveranno, oltre alla bambola di pezza,  anche un attestato per l’invio in Africa di un kit salvavita.

Sono 25 i bambini che riceveranno la pigotta dell’Unicef”, spiegano in Comune, “volevamo realizzare qualche bella iniziativa per i nati nel 2016 e abbiamo visto che c’era questa opportunità già intrapresa da altri comuni.  L’iniziativa parte quest’anno, ma naturalmente verrà ripetuta anche negli anni futuri”.

L’idea di festeggiare i bambini nati  a Scerni, aiutando nello stesso tempo quelli meno fortunati, è stata accolta con favore in paese, dove fervono i preparativi in vista della solenne cerimonia.

La Pigotta è la bambola di pezza comune a tutte le culture del mondo. La realizzano grandi e piccini nelle scuole, nei centri anziani, nei circoli culturali e nelle carceri. Ogni Pigotta che trova una casa salva la vita di un bambino dei Paesi in via di Sviluppo mediante la fornitura di un Kit salvavita. Sono circa un milione e mezzo i bambini salvati dalla Pigotta in tutta la sua vita.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.