Banner Top
Banner Top

Sociale Abruzzo, pubblicato avviso per minori con malattie rare

E’ operativo l’Avviso pubblico che dà la possibilità di accedere a contributi economici da parte di quelle famiglie che all’interno del proprio nucleo hanno un minore in età pediatrica affetto da malattia rara e che necessita di assistenza h24. Il bando, conosciuto come “Caregiver”, è stato pubblicato sul portale della Regione Abruzzo nella sezione Avvisi. Per il 2016 è finanziato per 200 mila euro e per ogni famiglia che ha i requisiti indicati nel bando c’è un contributo di 10 mila euro. “L’obiettivo del bando – spiega l’assessore alle Politiche sociali Marinella Scloccoè di favorire la permanenza nel proprio domicilio di minori in età pediatrica affetti da malattie rare. In questo modo si cerca di venire incontro alle esigenze di quelle famiglie che vivono quotidianamente il dramma della malattia del minore e che si trovano in condizioni economiche non particolarmente favorevoli”.

Il bando, infatti, è rivolto ai “genitori conviventi, inoccupati o disoccupati, residenti in Abruzzo”. Sarà un gruppo di lavoro a valutare le istanze e a decidere l’entità dei finanziamenti alle singole famiglie in base a determinati requisiti. Il contributo economico verrà erogato al 70% subito dopo la definitività della graduatoria e il restante 30% a presentazione di una relazione semestrale da parte del Servizio sociale del Comune di residenza dei beneficiari. Il termine per la presentazione delle domande scade il 9 dicembre prossimo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.