Banner Top
Banner Top

A Palazzo D’Avalos, “Mysterium” un concerto multi-sensoriale

Lunedi 15 agosto alle 21,30 presso i Giardini di Palazzo D’Avalos, Mysterium, un concerto multi-sensoriale che ridefinisce i confini di ascolto della musica dal vivo, coinvolgendo il pubblico in una nuova esperienza estetica ed emotiva.  Un raffinato programma di brani per pianoforte solo, viene presentato insieme ad un paesaggio olfattivo (scent-scape) fatto di profumi di grande finezza e di luci colorate.

Le essenze profumate, create dal maestro profumiere Sileno Cheloni, e i giochi di luci colorate, disegnati da Samantha Stout, sono in armonia con le partiture pianistiche e propongono all’ascoltatore un viaggio in una dimensione multi-sensoriale, portando l’esperienza dell’ascolto musicale a livelli di un più profondo coinvolgimento emotivo.

Il progetto prende spunto dalla concezione sinestetica del compositore russo Alexander Skrjabin, con i colori associati ai suoni e alle tonalità, e da studi sul “Clavier a Lumiere” e sulla partitura del Prometeo, Poema del Fuoco, op. 60 (1910).  Ai suoni e ai colori, il pianista e compositore Antonio Artese ha voluto aggiungere una dimensione olfattiva per mezzo di una scelta di essenze profumate.

Studi scientifici hanno infatti dimostrato che la percezione degli stimoli olfattivi – a causa della vicinanza dell’apparato olfattivo al sistema limbico – produce una potente evocazione di immagini e ricordi e amplifica l’esperienza emotiva indotta dalla musica.

Il programma prevede una serie di Preludi op. 11 di Alexander Skrjabin, insieme a brani di E. Grieg e due suites originali per pianoforte “Lakes of My Mind” (2014)  e “Inner Garden”, una serie di ritratti musicali scaturiti da ricordi olfattivi ispirati a passeggiate nell’orto botanico “Il Giardino dei Semplici” di Firenze.

Mysterium ha debuttato con grande successo nel suggestivo Salone delle Statue presso il Museo Stefano Bardini di Firenze, in occasione della Conferenza Internazionale Musica nei Musei tenutasi a Firenze il 21 febbraio 2014. È stato inoltre presentato a Palma De Mallorca, Roma, Ferrara, Bologna, Campobasso ed è in programmazione prossimamente con un tour negli Stati Uniti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.