Banner Top
Banner Top

Cittadini vastesi allarmati dall’ennesimo episodio di criminalità

L’ennesimo, gravissimo episodio di criminalità avvenuto nella notte in pieno centro, continua ad allarmare i cittadini vastesi che si sentono insicuri e continua a preoccupare noi, consiglieri di opposizione, che in questi anni non abbiamo fatto altro che sollecitare ripetutamente l’Amministrazione Lapenna sul tema della sicurezza. Siamo stati sempre trattati con sufficienza, ci è stato sempre ricordato che Vasto non è Beirut e quando abbiamo proposto misure stringenti per il controllo del territorio, ci è stato detto che volevamo mettere il coprifuoco e creare recinti per separare i buoni dai cattivi. Sul tema della sicurezza, che non ha colore politico, la sottovalutazione dell’Amministrazione ha impedito di cogliere la gravità del fenomeno.

Sono stati accumulati ritardi inspiegabili, si è perso tempo su problemi banali, non si è voluto seguire un piano ben preciso per mettere in sicurezza la città e scoraggiare chi la vuole far precipitare nella paura e nel terrore. Oggi è capitato ai cittadini di Corso Italia provare il terrore, domani chissà. Stiamo aspettando episodi ancora più gravi per prendere atto che questa città non è più quella di una volta? A ridosso della campagna elettorale tutti si sciacquano la bocca sul tema della sicurezza. Quando bisognava prendere misure adeguate non è stato fatto. Ora a noi non interessa guardare il passato. Guardiamo ad oggi, a domani e sbrighiamoci ad operare. Vasto non può vivere in questo stato di abbandono e di paura.

I consiglieri di Vastoduemilasedici
Andrea Bischia
Davide D’Alessandro
Massimo Desiati
Nicola Del Prete
Etelwardo Sigismondi

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.