Banner Top
Banner Top

Lanciano, minaccia di darsi fuoco nell’ufficio del sindaco

Con una tanica da cinque litri piena di benzina è riuscito a raggiungere l’ufficio del sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, vi è entrato, poi ha minacciato di darsi fuoco.  Il sindaco era assente, impegnato a Chieti. Tranquillizzato dai carabinieri, l’uomo è uscito dal Municipio quasi un’ora dopo accompagnato dall’assessore alle politiche della casa, Marcello D’Ovidio, a cui ha spiegato la sua situazione: malato, senza lavoro e con uno sfratto in atto. L’episodio è accaduto questa mattina, poco prima delle dieci.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.