Banner Top
Banner Top

Scerni: la comunità ricorda Leonardo Umile

Domani, in occasione delle festività patronali in onore di San Panfilo e Emidio, la comunità scernese ricorda con un’apposita cerimonia il concittadino Leonardo Umile, medaglia d’oro al valor militare, nato a Scerni il 1 giugno del 1919.  La manifestazione avrà inizio alle ore 11.00 con la S. Messa officiata dal parroco don Domenico Campitelli; a seguire il corteo che muoverà dalla Piazza Abramo Ranalli e, accompagnata dalla Banda musicale della Città di Conversano, proseguirà il suo tragitto attraverso il corso intitolato proprio a Leonardo Umile, prima di giungere in Piazza De Riseis dove vi sarà la deposizione della corona ai caduti, l’esecuzione dell’Inno nazionale, la resa degli onori al Tricolore onore che anticiperà l’intervento del primo cittadino Giuseppe Pomponio, che onorerà la memoria del cittadino Leonardo Umile.

“Abbiamo voluto – commenta il sindaco Giuseppe Pomponio – far cadere il giorno del ricordo dei 70 anni dall’uccisione del nostro concittadino con le nostre festività patronali visto che ogni anno da sempre onoriamo e ricordiamo i nostri caduti il 28 di aprile giorno di festa e di presenza di molti scernesi. Quest’anno inoltre, in occasione del 70° anno dalla caduta di Leonardo Umile abbiamo un motivo in più per fare memorie e riflettere sulle dittature e regimi che la nostra Patria ha subito nel secolo precedente”.

Le celebrazioni in quel di Scerni sono state anticipate da quelle in onore di Leonardo Umile a Vasto il giorno del 25 aprile non senza polemiche. Infatti, l’assessore al Turismo del comune scernese, Daniele Carlucci, dinanzi a una concelebrazione che ha visto la presenza del sindaco di Vasto e quello di San Salvo ha sollevato una questione di “correttezza istituzionale”, che “significa anche non essere di parte a prescindere”. Infatti, parlando di un omaggio a Umile, Carlucci evidenzia come “ci saremmo aspettati, come Amministrazione comunale di Scerni, un invito dal sindaco (Lapenna, ndr) visto che nel ricordo del concittadino Umile è insita l’appartenenza alla stessa e unica Patria! Ma tant’è!”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.