Banner Top
Banner Top

Casalbordino: individuato un residuato bellico 100 metri a nord della foce del torrente Acquachiara

Un proiettile di grosso calibro, residuato bellico, di circa 40 cm. di lunghezza e un diametro di 15 cm. circa è stato rinvenuto questa mattina a riva in località Casalbordino Lido a circa 100 mt. a nord della foce del torrente Acquachiara.

La Capitaneria di Porto di Vasto ha provveduto a segnalare la presenza del residuato bellico delimitando l’area con apposito nastro di colore bianco e rosso e ad emanare l’ordinanza d’interdizione dell’area avviando nel contempo le procedure per la bonifica e successivo brillamento.

Nell’ordinanza a firma del T. V. Giuliano D’Urso è scritto che “a partire dalla data odierna e sino ad avvenuta eliminazione della situazione di pericolo, nell’area compresa a 50 mt a nord e 50 mt a sud dal punto “ALFA”, di coordinate LAT. 42°11’48”N – – LONG. 014°37’39”E (Sistema di riferimento WGS 84) fino all’inizio del lungomare Bachelet e per una profondità di 100 mt dalla costa, meglio indicate nell’allegato stralcio planimetrico, parte integrante della presente Ordinanza, è vietato:
a) Transitare, navigare, ancorare e sostare con qualunque unità sia da diporto che ad uso professionale;
b) Praticare la balneazione;
c) Effettuare attività di immersione con qualunque tecnica;
d) Effettuare attività di livellamento e pulizia della spiaggia;
e) Svolgere attività di pesca qualunque natura. e qualsiasi attività diportistica e/o professionale in genere;
f) avvicinarsi ad una distanza inferiore a 50 metri lato terra fino al confine con il lungomare Bachelet”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.