Banner Top
Banner Top

Vasto, una città messa in ginocchio dal maltempo

L’allarme lanciato dalla Prefettura ieri si sta concretizzando in tutta la sua durezza. Il vastese e la città di Vasto continuano ad accumulare pesanti ferite per le pessime condizioni climatiche. I temporali violenti, le raffiche di vento, le mareggiate stanno mettendo a dura prova un territorio forse troppo trascurato e mal gestito per sopportare i duri attacchi portati dalle bizze del tempo. Ed ecco l’ultimo bollettino a cominciare dall’ex statale 86 via Istonia che da piazza Verdi porta alla Marina, dove è franato un breve tratto di strada, portandosi dietro anche un albero, subito dopo il bivio per il Parco delle Lame. Sono immediatamente intervenuti i Vigili urbani che hanno transennato l’area per limitare la circolazione ad una sola corsia.

Forti disagi anche in via Maddalena (cui si riferiscono le immagini di Nicolangelo Gualtieri) piena di fango e arbusti e dove si è provveduto anche un transennamento.
Gravi infiltrazioni d’acqua anche all’interno degli uffici Urbanistica del Comune di Vasto allocati negli ex Palazzi scolastici di corso Italia. Gocciola acqua dal soffitto. E non sta meglio la materni Ritucci Chinni dove anche le insegnanti sono costrette a raccogliere acqua, mentre si registrano rami a terra un po’ dovunque in tutta la città.

C’è preoccupazione anche alle palazzine Ater di Punta Penna, già oggetto di numerosi sopralluoghi per gli evidenti danni strutturali, in cui si registrano infiltrazioni abbondanti di aria e soprattutto acqua dagli infissi
Chiude anche la piscina comunale fino a data da destinarsi. Infatti, ancora una volta il maltempo ha provocato danni alla copertura quindi non è possibile svolgere attività.
Sottopassi allagati a Vasto Marina, ormai un torrente in piena (foto tratte dal profilo facebook di Stefano Moretti), così come un vivaio e un camping per lo straripamento del torrente Buonanotte.

Ma anche in città non si scherza, dove a  parte le segnalazioni di stamane, è via del Porto ad avere assunto le sembianze di un vero e proprio torrente che sta allagando alcuni garages e depositi. Stesse situazioni anche in via S. Sisto e via S. Rocco, nel tratto “nuovo”.

Intanto le temperature sono scese bruscamente tra i 3 e i 4 gradi con la pioggia che si mischia a neve.

  • allagamento_1
  • allagamento_2
  • allagamento_3
  • allagamento_4
  • IMG_2974
  • IMG_2975
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.