Banner Top
Banner Top

Atessa, la Honda investe sette milioni sul territorio

hondaSette milioni di euro verranno investiti dalla Honda sulle aziende del territorio con l’obiettivo di produrre localmente i componenti dei due nuovi modelli che dal prossimo anno usciranno dallo stabilimento di Atessa. La notizia è stata resa nota da Nicola Manzi, segretario provinciale della Uilm di Chieti. In proposito Manzi ha dichiarato: “In quattro anni la perdita di oltre settecento posti di lavoro nell’indotto si è rivelata una pesante stangata per le famiglie e per l’intera economia della provincia di Chieti. Per frenarla, abbiamo chiesto e ottenuto l’impegno ad assicurare  ai lavoratori dell’indotto una priorità occupazionale nelle aziende che acquisiranno nuove commesse. Di conseguenza, coloro i quali hanno lavorato nell’indotto Honda hanno la possibilità concreta di continuare a farlo”. Da parte della Honda, si tratta di un netto cambio di strategia industriale finalizzato alla valorizzazione del nostro territorio. Per Nicola Manzi “si ferma la delocalizzazione verso i paesi asiatici e si rilancia un nuovo modello di filiera fatto di aziende competitive che abbiano precise caratteristiche di trasparenza e affidabilità. Va detto che la Honda ha coinvolto altre case produttrici di moto per condividere le stesse aziende di fornitura con nuove opportunità occupazionali e produttive per l’industria metalmeccanica della nostra provincia”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.