Banner Top
Banner Top

San Salvo: sul rispetto dell’ambiente, i bambini incontrano il sindaco

L’istituto comprensivo n. 2 di San Salvo ha aderito al Concorso Energiochi per la sostenibilità energetica, giunto alla nona edizione, che vede il coinvolgimento della Regione Abruzzo, del Miur, dell’Ufficio Scolastico regionale per l’Abruzzo, con il supporto della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università dell’Aquila e l’Enea.

Questa mattina il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, l’assessore alle Politiche sociali, Maria Travaglini, e il consigliere comunale Tony Faga, hanno ricevuto nell’aula consiliare i bambini che frequentano la scuola infanzia delle sezioni B delle Marinelle e della sezione D di Sant’Antonio, accompagnati dalle maestre Dora Evangelista e Mariapina Rocchio.

L’obiettivo del concorso è quello di far conoscere agli alunni le tematiche, l’utilizzo e le risorse delle energie rinnovabili, rendendoli così consapevoli di tutte le possibilità oggi a disposizione per un’educazione alla sostenibilità energetica.

Il sindaco ha ringraziato i bambini e le loro maestre per questa visita nella sede municipale stimolandoli a proseguire nella formazione ambientale che deve iniziare sin dalla loro età; ha spiegato loro l’attività svolta dall’Amministrazione comunale in materia di risparmio energetico e di tutela dell’ambiente e l’impegno a preservare il territorio comunale «per consegnare proprio a voi bambini una Città più pulita, meno inquinata e che sappia utilizzare fonti energetiche alternative. Abbiamo il dovere come cittadini e come amministratori di lasciarvi un ambiente più pulito rispetto a come lo abbiamo trovato».

Amministrazione comunale che ha fatto scelte concrete per il risparmio energetico nelle scuole con l’installazione dei pannelli solari; con la nuova isola ecologica per far meglio e con maggiori risultati l’attività di riciclo anche con la realizzazione del progetto del ciclo dell’uso e del riuso di oggetti e mobili; la pista ciclabile che dalla marina di San Salvo colleghi la città; il programma di bike sharing con le stazioni e le bicilette a disposizione dei cittadini.

I bambini hanno consegnato al sindaco dei lavori di carta a tema floreale non prima di aver ricordato l’impegno personale di salvare il pianeta spegnendo la luce quando non serve, consumando meno acqua quando si lavano i denti o le mani, facendo a doccia e non utilizzando la vasca da bagno, più attenzione nel riciclare e cercando di muoversi con la bicicletta invitando i genitori a usare con meno frequenza l’auto nei loro spostamenti.

  • IMG_2587
  • IMG_2592
  • IMG_2599
  • IMG_2600
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.