Banner Top
Banner Top

Botte alla villa, è caccia agli altri baby bulli

Saranno interrogati nei prossimi giorni i tre 16enni (due ragazzine e un loro coetaneo) accusati di lesioni personali aggravate da futili motivi e per questo denunciati. La procura per i minori dell’Aquila potrebbe delegare la polizia di Vasto ad ascoltare le dichiarazioni dei tre adolescenti che  la sera del 20 settembre hanno aggredito alla Villa comunale di Vasto sei adolescenti di età compresa fra i 13 e 16 anni, picchiandoli selvaggiamente.

La Polizia nel frattempo ha scoperto che i tre facevano parte di un branco formato da una decina di ragazzini. Tre degli aggressori sono stati identificati grazie a diversi testimoni che hanno assistito al pestaggio e hanno soccorso le vittime mentre i bulli fuggivano, ma la polizia sta cercando di identificare tutti gli altri ragazzi che quella sera hanno partecipato alla spedizione punitiva costata ad un ragazzo una grave lesione ad un occhio.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.