Banner Top
Banner Top

Il Club Alpino italiano pubblica il programma delle attività 2014

cai vastoIl Club Alpino Italiano è presente a Vasto dal 1981. In questi 32 anni la sezione è cresciuta non solo come numero di soci (oggi circa 300), ma si è affermata sempre più come una realtà dinamica in grado di animare la vita della città attraverso iniziative e proposte sia di tipo ricreativo escursionistico, sia di spessore storico-culturale. In questi 32 anni di presenza nella città il CAI è riuscito a trasmettere questo messaggio: la montagna non è solo un luogo naturale meraviglioso e fantastico i cui mille e sfaccettati aspetti vanno vissuti e collezionati come ricordi nella mente o come immagini in un computer; non è solo un luogo in cui misurarsi con le proprie e altrui prestazioni fisiche ed emotive, per sentirsi un po’ pionieri, esploratori; non è solo un luogo dove passare una giornata lontano dai rumori della città, in tranquillità e buona compagnia. La montagna non è solo questo, è soprattutto un VALORE. Un valore che s’impara ad apprezzare praticandola. La montagna è un valore perché arricchisce la CONOSCENZA intesa come imparare a guardare “non luoghi diversi con gli stessi occhi, ma gli stessi luoghi con occhi diversi” (M.Proust). Conoscenza che non è semplice acquisizione di nozioni in tema di ambiente, natura, tecniche di progressione in arrampicata, ma è prevalentemente sviluppo di una nuova e diversa sensibilità verso la natura e le creature che la abitano. La montagna è un valore perché ci avvicina alla SPIRITUALITA’ definita come “dimensione della coscienza in cui ognuno di noi sente di essere una piccola parte di un tutto” (L.Boff). Spiritualità che ci fa sentire di appartenere a questo pianeta terra, a questo cielo, a quest’universo e che ci dà l’esatta dimensione di quello che siamo: una piccola particella in questa immensità che ci circonda! La montagna è un valore perché ci insegna l’UMILTA’ poiché, proprio nel momento in cui sentiamo di essere particella di un tutto, diventiamo anche consapevoli del fatto che noi, specie umana, non siamo padroni assoluti né dominatori esclusivi di quest’Universo. Non è la natura che ci appartiene per cui ci arroghiamo il diritto di usarla e consumarla a nostro piacimento, ma siamo noi ad appartenere a essa. Dunque mai sfidarla, mai violarla, piuttosto rispettarla e avvicinarcisi con la dovuta soggezione.

Con il programma delle attività 2014 il CAI propone con più forza questo messaggio attraverso una serie di attività escursionistiche e culturali che, pur prendendo spunto da temi ambientali, spaziano in ambiti diversi. Il nuovo presidente eletto Francesco Famiani così si esprime in merito all’incarico di cui è stato investito e al programma:<< è per me un grandissimo onore oggi rappresentare questa associazione e sono grato a tutti quelli che in misura diversa mi hanno consentito di avvicinarmi e realizzare un destino che mai avrei immaginato. Mi gratifica tantissimo il pensiero che il nostro impegno unisce le persone intorno a valori sani e puliti, fatti di solidarietà e condivisione e le fa vivere insieme in armonia ….. nel CAI di Vasto sono presenti sette diverse specialità: escursionismo, alpinismo giovanile, arrampicata libera, sci di fondo-racchette, ciclo-escursionismo, apertura-manutenzione sentieri, micologia e cinque attività: gruppo astrofilo, trekking urbano, CoroCai, cinematografia, formazione. Nel corso di questo nuovo anno verranno inoltre costituiti nuovi gruppi: Comitato Scientifico e Culturale, Trial Running, Montagna Terapia. Infine verranno avviati alcuni progetti tematici incentrati sulla scuola e sulla valorizzazione del nostro territorio>>.  

Già negli anni passati sotto la presidenza di Giuseppe Celenza, Leontina D’Orazio e Alfredo Colantonio le attività del CAI non sono state solo legate alla diffusione della frequentazione della montagna ma anche alla promozione della “formazione etico-culturale e dell’educazione alla solidarietà, alla sicurezza, alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente, specialmente dei giovani” così come recita il Regolamento Generale CAI.

In perfetta continuità con il passato e con lo sguardo rivolto al futuro, il nuovo consiglio direttivo, presieduto da Francesco Famiani, é entusiasta del programma 2014. Programma messo a punto grazie anche al contributo di numerosi e volenterosi soci.

<< Verranno svolte 100 attività, specialistiche e non, e 40 eventi culturali che proporranno temi diversi – continua ancora il presidente – : dagli incontri con noti personaggi dell’alpinismo e dell’arrampicata alla pianificazione di un’escursione in montagna, dagli eventi metereologici alla sicurezza in ambiente montano con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, dal rischio idrogeologico nel nostro territorio all’educazione ambientale, dagli effetti del riscaldamento climatico sulla biodiversità alla trasformazione storica dell’ambiente in Abruzzo e nel Vastese, dalla nutrizione nella pratica del trekking all’uso di strumenti informatici nelle pratiche escursionistiche, dalle tradizioni culturali e religiose nelle terre alte alla guerra e resistenza sulla Majella e sulle Alpi, dalla rassegna cinematografica alla proiezione di meravigliose foto delle nostre montagne. Ci saranno, inoltre, manifestazioni come la giornata ecologica, i concorsi fotografici e letterari, l’inaugurazione di nuovi sentieri e la prima edizione di Orienteering >>.

<< Un grazie sentito e doveroso, per il valore umano e culturale apportato al nostro territorio – conclude il presidente Francesco Famiani – va a quanti hanno contribuito e contribuiscono, a titolo volontario, alla realizzazione di tutto questo>>.

Tutte le iniziative e proposte saranno raccolte e pubblicate su un libretto tascabile che sarà stampato in migliaia di copie e distribuito in diversi luoghi

della città accompagnando soci, simpatizzanti e curiosi nel tempo libero.

CAI VASTO

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.