Banner Top
Banner Top

Scuola civica musicale, la ribellione dei docenti contro le insinuazioni di d’Alessandro

strumenti_musicaliNella querelle innescata dal consigliere comunale Davide D’Alessandro e che sta investendo la Scuola civica musicale Ritucci Chinni non poteva mancare la rivolta dei 30 docenti dell’istituzione che rivendicano la propria professionalità. “In questi giorni – scrivono gli insegnanti rivolgendosi a D’Alessandro – abbiamo letto sulla stampa locale le sue considerazioni: come docenti della Scuola Civica Musicale di Vasto, non essendo inclini a partecipare a discussioni poco edificanti, non intendiamo alimentare ulteriori polemiche. Tuttavia frasi come “affidare il sentimento musicale alla Scuola Civica nel pomeriggio, oggi, sarebbe un clamoroso errore” o “struttura meritoria ma essenzialmente dopolavoristica”, ci hanno lasciati interdetti.

Le ricordiamo che per insegnare in questa istituzione abbiamo sostenuto un concorso pubblico molto selettivo che richiedeva la presentazione di curricula importanti, costruiti ”sul campo”, con concerti in tutto il mondo, in sale ed istituzioni famose, con CD incisi per note case discografiche e recensiti dalla critica internazionale, pubblicazioni ecc….

Le ricordiamo, inoltre, che la validità della nostra Scuola, dei corsi attivati, dei risultati didattici ottenuti sono testimoniati dai brillanti risultati conseguiti dai nostri allievi in concorsi nazionali ed internazionali e dal riconoscimento del Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila che con noi ha stipulato una convenzione per istituire i corsi pre-accademici con programmi curriculari.

Se dunque Lei intendeva fare pubblicità ad una neonata istituzione musicale, che peraltro ci auguriamo faccia in futuro il miglior lavoro possibile, non aveva, per questo, nessuna necessità di denigrare la nostra professionalità e il nostro lavoro nella Scuola Civica Musicale che opera a Vasto da oltre trent’anni rappresentando una preziosa risorsa per il territorio.

Nota a margine: sia nelle scuole medie statali ad indirizzo musicale che nei licei musicali (oltreché in note accademie italiane) notoriamente le lezioni di strumento si tengono nel pomeriggio…”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.