Banner Top
Banner Top

Università d’Annunzio, a Chieti un seminario sulla poesia giapponese

L’Associazione 360Gradi dell’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti invita a migliorare le conoscenze sulla scrittura poetica.

Dall’8 marzo è partito un breve seminario sulla poesia giapponese con il professor Florideo Matricciano, poeta e docente. Nei prossimi appuntamenti saranno affrontanti tre stili di poesia giapponese: senryu, haiku e tanka.

Il luogo dell’evento è l’Emeroteca 360Gradi, che si trova al piano terra della palazzina di Lettere a Chieti.

L’haiku, invece, è una poesia composta da soli tre versi caratterizzati dall’andamento 5-7-5.

Il termine tanka, dal giapponese, significa “poesia breve”, e infatti è una poesia composta solamente da cinque versi, caratterizzati dalla metrica 5-7-5-7-7.

Il senryū è un componimento poetico composto da tre versi per un totale di diciassette more. Condivide con l’haiku la struttura 5-7-5.

“È un tipo di scrittura breve ma densa di espressività emotiva e proprio per questo abbiamo scelto di portarla da voi”, commenta l’associazione. Prossimi appuntamenti il 15 e il 22 marzo.

Lorenzo Scampoli

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com