Banner Top
Banner Top

Vasto, altre fototrappole contro i rifiuti

Vasto si riconferma “comune riciclone” con il 75% di raccolta differenziata, ma il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti non accenna a scemare, non risparmiando neanche le più gettonate località della costa. Basta farsi un giro per la città per scoprire come le discariche abusive non siano più relegate alle zone periferiche, ma interessino anche le aree centrali di Vasto, quelle più frequentate e trafficate.

E’ il caso dell’area verde antistante il Terminal bus di via Conti Ricci, oggetto nelle scorse settimane di un’azione di bonifica da parte dei volontari dell’associazione Plastic Free che in due ore hanno riempito di rifiuti 45 sacchi e raccolto più di 300 bottiglie.

A distanza di qualche giorno l’amara scoperta che tutto era ritornato come prima: bottiglie, carte, residui di cibo, scatole, confezioni di tonno e tanto altro ancora. Come se quell’intervento di bonifica non ci fosse mai stato.

“Ci vogliono controlli e sanzioni”, sbotta Agnese Catalano, referente di Plastic Free che ha affidato ad un post su Facebook la sua indignazione, “non si potrebbe installare una recinzione in modo da frenare il bivacco e l’abbandono di rifiuti da parte di certa gente che nessun rispetto ha per l’ambiente? Tollerare queste azioni di inciviltà da parte di pochi, a danno dell’intera comunità, non è una soluzione da adottare. “.

Non sappiamo se è una questione di percezione, ma l’impressione dei cittadini è che il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti da parte degli incivili sia aumentato, nonostante la raccolta differenziata abbia raggiunto la percentuale del 75%, con un incremento rispetto all’anno precedente dello 0,8% e annoverando Vasto tra i comuni “ricicloni” premiati da Legambiente.

Pulchra, la società che gestisce il servizio di raccolta e di igiene urbana per conto del comune, continua a dire che il fenomeno delle discariche abusive sia nella media”, commenta l’assessore all’ambiente, Gabriele Barisano, “in ogni caso abbiamo installato altre fototrappole in varie zone della città ed è nostra intenzione aumentare i controlli per cercare di contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com