Banner Top
Banner Top

Sospiri, Consiglio regionale tornato al centro dell’Abruzzo

All’Emiciclo resoconto dell’attività 2023 e di fine mandato. “Nell’arco di questa legislatura che volge al termine ritengo che il Consiglio regionale si sia posizionato al centro dell’attività della Regione Abruzzo, così come deve essere per un’assemblea legislativa”.

Lo ha detto a palazzo dell’Emiciclo all’Aquila il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sposiri, in una conferenza stampa durante la quale ha tracciato il bilancio dell’attività del Consiglio nel 2023.

“Siamo intervenuti nei momenti più drammatici – ha detto Sospiri – affrontando una delle fasi più dure che l’Italia, l’Europa e, di rimando, l’Abruzzo ricordino nella storia recente, a partire dalla pandemia. Abbiamo rafforzato l’attività normativa e siamo stati accanto agli abruzzesi nei periodi delicati, così come nei momenti di festa, sostenendo grandi eventi e manifestazioni di rilievo nazionale”.
Tra i testi legislativi più significativi – che hanno previsto il riordino di interi settori – figurano la nuova Legge urbanistica (Lur), la disciplina del sistema turistico regionale e la disciplina del sistema culturale.
I provvedimenti ritenuti di maggiore impatto sono stati: l’istituzione del nuovo Comune di Pescara; il superamento delle Comunità montane e le disposizioni a sostegno degli interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico del patrimonio edilizio sul territorio regionale; l’istituzione del Reddito di Libertà per le donne vittime di violenza; l’abbattimento delle barriere architettoniche quale criterio di accesso ai contributi regionali; la semplificazione delle certificazioni sanitarie in ambito scolastico; l’iscrizione dei senza dimora nelle liste degli assistiti delle Asl abruzzesi; interventi per la realizzazione di soggiorni educativo-terapeutici e campi scuola in favore di bambini e adolescenti con diabete mellito.
Nel 2023 è stata approvata anche la rete ospedaliera per l’Abruzzo che prevede 4 ospedali con funzioni di Hub, 6 ospedali di base, 4 di primo livello e 2 sedi di pronto soccorso. Il Consiglio regionale nel 2023 si è riunito 23 volte (17 sedute ordinarie, 3 urgenti e 3 straordinarie) approvando 61 leggi regionali. Sono 35 le sedute dell’Ufficio di Presidenza che ha adottato 233 deliberazioni. (Ansa Abruzzo)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com