Banner Top
Banner Top

Finto maresciallo dei Carabinieri truffa un’anziana, arrestato

Si spaccia al telefono per un maresciallo dei carabinieri e riesce a truffare una  donna di 79 anni facendosi consegnare 1.300 euro dopo un’iniziale richiesta di 3.000. Sono stati i Carabinieri di Chieti,  con la collaborazione dei colleghi della Sezione Operativa del Nor della locale Compagnia, ad arrestare un 48enne di origini napoletane.

L’uomo avrebbe agito lo scorso 26 maggio,  in concorso con un’altra persona in via di identificazione. Alla signora il sedicente maresciallo ha detto che il figlio era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale e che il denaro serviva per evitarne l’arresto e risarcire i danni. La donna si è recata all’ufficio postale di Chieti per prelevare i suoi risparmi e consegnarli alla persona che di lì a poco l’avrebbe raggiunta. L’indagine svolta attraverso l’analisi dei filmati delle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza della zona ha consentito ai Carabinieri di accertare le responsabilità dell’uomo in analoghe truffe commesse con identico modus operandi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.