Banner Top
Banner Top

Alberi tagliati al Parco Muro delle Lame, controlli della Polizia Locale

Verificare se è stato rispettato il regolamento del verde. Vanno in questa direzione gli accertamenti avviati dalla polizia locale sul taglio di un consistente numero di alberi ed arbusti al Parco Muro delle Lame, dato in concessione dal Comune a due società sportive. Gli agenti, coordinati dal tenente Antonio Di Lena, sono intervenuti dopo la segnalazione del Comitato cittadino per la tutela del verde che da mesi sta monitorando la situazione degli impianti sportivi al centro di un progetto di riqualificazione che prevede consistenti investimenti.

Oltre ad aver effettuato una ricognizione sul posto per verificare lo stato dei luoghi, i vigili urbani hanno convocato l’operaio che ha materialmente eseguito tagli e potature, oltre alla ditta incaricata dalle società sportive.

Trattandosi di un’area molto estesa – che i vastesi chiamano da sempre la “Frana”, in ricordo della rovinosa frana del 1956 – verrà effettuata una ricognizione con l’ausilio del drone in dotazione al Comando di piazza Rossetti.

Quello che la polizia locale deve verificare è se ci sono state violazioni al regolamento del verde approvato lo scorso mese di ottobre dal consiglio comunale. Il disciplinare, la cui finalità è quella di tutelare il patrimonio arboreo cittadino,  prevede all’articolo 8 che gli abbattimenti debbano essere preventivamente autorizzati dagli uffici comunali preposti, e possano essere effettuati solo se ricorrono determinate condizioni,  come l’accertato stato di pericolo, l’eventuale condizione patologica degenerativa (alberature in stato fitosanitario irrimediabilmente compromesso) o danni alle strutture edili.

In caso contrario scattano le sanzioni amministrative previste nel regolamento. Nei giorni scorsi era stata la consigliera comunale del M5S, Dina Carinci a segnalare l’elevato numero di alberi tagliati in quella zona, soggetta tra l’altro ad elevato dissesto idrogeologico, con la conseguente riduzione della macchia verde.

La pentastellata aveva anche  chiesto se prima di procedere agli abbattimenti erano state ottenute le autorizzazioni degli uffici comunali. Il Muro Parco delle Lame è uno dei polmoni verdi più frequentati della città, meta quotidiana di sportivi e appassionati di jogging.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.