Banner Top
Banner Top

“La terra è di chi la canta” è il nuovo singolo di Lara Molino

La terra è di chi la canta” è il nuovo singolo di Lara Molino, cantautrice di San Salvo, Chieti. Dopo la sua fortunata esperienza del 2017 con l’album in lingua abruzzese, “Fòrte e gendìle”, prodotto artisticamente dal violinista e songwriter Michele Gazich per la sua etichetta FonoBisanzio e dopo una serie di pubblicazioni in ambito pop e molti concerti in Italia e all’estero (Spagna, Polonia, Canada), Lara Molino torna a comporre ed incidere.

La terra è di chi la canta”, è un brano folk, cantato in italiano, un omaggio alle sue origini, alla sua terra, con una breve intro con tamburello e la sua voce che recita in vernacolo abruzzese. E’ un brano essenziale, arrangiato con una chitarra acustica a cui sono stati aggiunti un violino ed una fisarmonica a completare una gamma di timbri che vedono al centro di tutto la voce della cantautrice.

Come ogni brano realmente folk ha la forza di parlare a quella parte di terra e radici che ognuno di noi si porta dietro nonostante tutto.

Crediti

Testo e musica di Lara Molino

Arrangiamento e produzione artistica di Lara Molino

Registrato, mixato e masterizzato da Francesco Apolloni presso il P.I.M.S. di Vasto

Lara Molino: Voce, chitarra acustica, tamburello

Giuseppe Di Falco: Fisarmonica

Domenico Mancini: Violino

Foto di copertina: Roberto Ronca

Link

 http://www.laramolino.it      http://www.facebook.com/lara.molino

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.