Vasto, riqualificati i locali dell’ex Mercato ittico di Santa Chiara

Questa mattina l’A.T.I. (Associazione Temporanea di Imprese) – Mercato Santa Chiara costituita da C.I.A. e Confesercenti ha provveduto all’inaugurazione in Piazza Santa Chiara dei nuovi locali al piano terra del mercato coperto. Un progetto di ristrutturazione e di riqualificazione delle aree in precedenza destinate a mercato ittico, ma in disuso da diversi anni per carenza di operatori di tale settore.

Alla cerimonia hanno preso parte per l’Amministrazione comunale: l’assessore al Commercio, Luigi Marcello, gli assessori Anna Bosco e Lina Marchesani, il Presidente del Consiglio Comunale, Elio Baccalà, la consigliera comunale Roberta Nicoletta, il comandante della Polizia Locale, Giuseppe Del Moro, l’ingegnere Luca Giammichele ed i tecnici che hanno seguito i lavori.

Per l’A.T.I. hanno partecipato: Lido Legnini Vice Presidente vicario Camera di Commercio Chieti – Pescara, Alfonso Ottaviano direttore provinciale C.I.A., Franco Menna presidente provinciale Confesercenti, Patrizio Lapenna, responsabile di zona di Confesercenti, Simone Lembo, responsabile turismo Confesercenti della Provincia di Chieti, l’architetto Silvia Croce e gli ingegneri Valeria Maria Putignano, Desio Fizzani e Tiziano Pasquarelli e l’imprenditore Massimiliano Olivieri gestore della nuova attività .

La proposta condivisa e realizzata con l’Amministrazione comunale è finalizzata a creare una nuova identità all’interno del centro storico così da offrire un nuovo punto d’interesse per i residenti ed i turisti. La volontà è quella di rilanciare e dare nuova vitalità alla struttura con una visione ed offerta diversa rispetto al passato stante la modifica degli interessi commerciali, delle esigenze, dei gusti, delle aspettative sia dei residenti che dei cittadini e che una città a valenza turistica non può non prendere in considerazione.

Nel corso dei vari interventi si è ribadita la grande valenza del recupero urbano iniziato nel 2015 con la riqualificazione del mercato ortofrutticolo e che prosegue oggi con un ulteriore avanzamento dei lavori ripercorrendone passo dopo passo le fasi salienti della pianificazione e della realizzazione del progetto.

Rifiorisce uno spazio dedicato all’ incontro di mani, saperi e di sapori. Un posto che era rimasto sospeso – ha detto il sindaco Francesco Mennacon la sua storia e oggi comincia una nuova vita. Auguri a Massimiliano Olivieri, ai bravissimi tecnici, e all’ATI che gestisce il Santa Chiara. Credo che anche questa volta le polemiche, le pozzanghere e le denunce sono state archiviate.”

Una iniziativa – ha evidenziato l’assessore con delega al Commercio, Luigi Marcello – che si è posta come obiettivo la valorizzazione di un’area molto cara ai vastesi e farne elemento indispensabile per il recupero e la rivitalizzazione del centro storico in un momento di grande difficoltà per il settore. Nel corso del suo intervento l’assessore ha rivolto il suo ringraziamento a quanti si sono adoperati per il raggiungimento di questo ulteriore obiettivo con particolare menzione a Massimo Olivieri che ha creduto in questo progetto e che siamo certi metterà a disposizione della struttura la sua grande esperienza acquisita nel settore. Un risultato raggiunto grazie al gioco di squadra di tutti i componenti il gruppo di lavoro che con grande spirito di volontà e condivisione hanno operato in maniera sinergica ottenendo il risultato di oggi.“

La benedizione dei locali è stata affidata a don Gino Smargiassi.

  • aa
  • bb
  • cc
  • dd
  • ee
  • ff

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.