Banner Top
Banner Top

Vasto, Cappa e D’Alessandro sulla chiusura del Viadotto Histonium: “Rendere più fruibile via Pescara”

Posto che l’Amministrazione Menna, con le buche e le voragini, non è particolarmente fortunata o attenta, la chiusura del Viadotto Histonium ha provocato, inevitabilmente, un intasamento delle altre arterie cittadine, con un notevole traffico soprattutto in piazza Verdi. Al di là della riparazione o ripezzatura della voragine e di tutti i controlli del caso, al di là della riapertura del Viadotto stesso, occorre considerare l’opportunità di rendere maggiormente fruibile e appetibile via Pescara.

Sappiamo che è già percorribile, ma andrebbe canalizzata, con la messa a punto dei marciapiedi e il regolare, e non più selvaggio, parcheggio delle auto. Un’Amministrazione attenta, un’Amministrazione intenta a progettare e non a gestire le…rotture quotidiane, si sarebbe già posto il problema e lo avrebbe messo in agenda. Purtroppo, l’agenda volge al termine ma giriamo l’idea a chi verrà dopo Menna.

A Vasto sono state intitolate nuove strade, ora bisogna rifarle per garantire una corretta circolazione. Anche questo è turismo.

Alessandra Cappa

Davide D’Alessandro

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.