Banner Top
Banner Top

Vastese, mercoledì sera il nuovo CdA

Prima la società. Poi, i quadri tecnici che vanno dal diesse all’allenatore. Ed infine la costruzione di quella squadra che sarà chiamata ad affrontare il nuovo campionato di serie D. Con che progetto e con quali ambizioni lo sapremo nei prossimi giorni, probabilmente già mercoledì sera quando sarà ufficializzato il nuovo cda della società: sono annunciati nuovi ingressi che interesseranno il sodalizio sia a livello di prima squadra che di settore giovanile.
“Stiamo lavorando con il chiaro intento di potenziare la struttura societaria – ha sottolineato il presidente biancorosso Franco Bolamie le premesse per continuare a fare bene sembrano esserci tutte. La pausa di due mesi, il silenzio che ci ha accompagnato in queste ultime settimane, non ci hanno fatto perdere l’obiettivo. Che è quello di far diventare ancora più grande questa Vastese, per la città e per quanti la seguono da sempre su ogni campo e contro ogni avversario.”
Bolami ha preferito non fare alcuna anticipazione su quelli che saranno i nuovi ingressi in società. Ha soltanto detto che si tratta di imprenditori seri che andranno ad aggiungersi al gruppo storico, quello che con la gestione Bolami ha riportato in alto i colori biancorossi. La speranza è che per il futuro si possa sbagliare il meno possibile dal punto di vista della programmazione. Soprattutto dal punto di vista tecnico.
Non mancano gli addii. Uno che ha fatto molto rumore è stato quello relativo alle dimissioni di Massimo Giannone, presidente del settore giovanile. Una perdita importante soprattutto per la passione che ha da sempre contraddistinto il dirigente in questi ultimi anni.
“Ringrazio quanti mi sono stati vicino e tutti coloro che mi hanno permesso di far parte di questa famiglia. In modo particolare i ragazzi della Juniores e dei Giovanissimi.”
Da giovedì mattina, subito dopo l’ufficializzazione del nuovo consiglio di amministrazione, si comincerà a pensare ai due principali nodi da sciogliere dal punto di vista tecnico, legati alla scelta del nuovo direttore sportivo e del nuovo allenatore. Al momento le posizioni di Nicola D’Ottavio e di Massimo Silva sono congelate. Tutto dipenderà da quelli che saranno i nuovi assetti societari. Al momento è impensabile fare previsioni perché a livello di scelte, da qui in avanti, può succedere di tutto.
GAETANO QUAGLIARELLA (IL CENTRO)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.