Banner Top
Banner Top

Sorteggio per gli scrutatori, Risposta Civica propone il sorteggio tra studenti e disoccupati per la nomina degli scrutatori.

In vista del Referendum costituzionale di Domenica 29 Marzo, con un documento inoltrato in data odierna all’attenzione del sindaco Graziana Di Florio e della Commissione Elettorale locale, Risposta Civica propone che la nomina dei 18 Scrutatori da impegnare nelle 6 Sezioni avvenga attraverso il metodo del sorteggio tra gli iscritti all’Albo degli scrutatori, dando priorità a studenti privi di reddito e ai disoccupati. Il Gruppo consiliare rappresentato da Roberta Boschetti ritiene che il sorteggio possa essere l’unico strumento davvero utile a fornire le necessarie garanzie di imparzialità e di democrazia nella scelta degli scrutatori e al tempo stesso si metterebbe, così, un argine ai soliti favoritismi per amici e simpatizzanti. Tanti Comuni italiani, come segno di trasparenza e di distanza da atteggiamenti clientelari, hanno scelto da tempo il metodo del sorteggio. Perché non farlo anche a Cupello?

Risposta Civica

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.