Banner Top
Banner Top

La Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo ad Amatrice, due giorni di intensa formazione

Due giorni di intensa formazione per le unità cinofile della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo ad Amatrice. Si è aperta così la Settimana Nazionale della Protezione Civile per i volontari sansalvesi che hanno preso parte nella giornata di ieri e di sabato all’esercitazione ‘Amatrice –K9 Sar Camp’. Le unità cinofile dell’Arcobaleno sono state impiegate per la ricerca sotto le macerie e in superficie, riuscendo a trovare in tutti i casi i dispersi.

Un’esercitazione molto particolare che ha visto come scenario alcune case crollate nel sisma del Centro Italia del 2016 e per questo motivo molto veritiera e reale per tutti i cani da soccorso e i relativi conduttori. L’altra particolarità dell’evento è stata una ricerca effettuata di notte che ha permesso di rendere ulteriormente vera l’esercitazione che ha visto la partecipazione di circa 100 volontari provenienti da tutta Italia, dalla Svizzera e dalla Croazia.

“Il nostro impegno dal punto di visto formativo – affermano i responsabili dell’associazione – è massimo e continuo nel tempo. Siamo convinti che i volontari non possono improvvisarsi e per questo devono essere formati quotidianamente a 360°. Intanto, nei giorni scorsi, il nostro volontario Vito De Filippisè stato nominato responsabile regionale del settore cinofilo dell’ANPAS Abruzzo”.

  • FullSizeRender-13-10-19-09-51
  • IMG_2499-13-10-19-10-21
  • IMG_2534-13-10-19-09-48
  • IMG_2535-13-10-19-09-48
  • IMG_2536-13-10-19-09-48
  • IMG_2537-13-10-19-09-48
  • IMG_2547-13-10-19-09-48
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.