Banner Top
Banner Top

Iannone: “La mancanza di velocità mi costringe a guidare in maniera non ideale”

“Non sono contento della gara, ho faticato fin dal primo giro nella parte iniziale della pista. Quando sono in scia riesco a limitare i danni, ma la mancanza di velocità mi costringe a guidare in maniera non ideale. Questo innesca una serie di altri inconvenienti, come lo stress della gomma anteriore o l’innalzamento delle temperature ed è quindi un fattore estremamente limitante. Al momento questo è il nostro problema maggiore, mi aspetto che Aprilia continui a lavorare per risolverlo. Dal canto mio scenderò sempre in pista per dare il 100%”. Queste le parole del pilota vastese Andrea Iannone al termine della gara del Motogp in Thailandia.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.