Banner Top
Banner Top
Banner Top

Per “Scrittori in piazza” Arturo Belluardo con il suo nuovo romanzo “Calafiore”

Oggi 13 luglio, alle ore 21:30, in piazza Barbacani, nuovo appuntamento dell’iniziativa Scrittori in piazza,a cura dell’associazione culturale liber e  della Nuova Libreria. Arturo Belluardo presenta il suo nuovo romanzo “Calafiore” edito da Nutrimenti. Luigi Annibaldi dialoga con l’autore  
 
 Arturo Belluardo è nato a Siracusa. Vive e lavora a Roma. Suoi racconti sono apparsi in antologie edite da Nottetempo e dal Goethe‑Institut e sulle riviste Lo StranieroMag OSuccedeoggi e Nazione Indiana. Con la sua opera prima, Minchia di mare (Elliot, 2017) è stato finalista al POP 2017, al Premio John Fante e al Premio San Salvo.           
 
Calafiore è un archivista bancario quarantanovenne. Obeso dai tempi dell’università e insoddisfatto del suo lavoro, trascorre l’esistenza accettando passivamente gli eventi e abbandonandosi a ciò che gli rimane, un’incontenibile fame,
“Mangia per non essere mangiato” diviene il suo mantra.
In un susseguirsi di episodi esilaranti e di patetici tentativi di dimagrire, il tragico si fonde con il comico, il pulp fa la sua parte e tutto l’insieme invita a riflettere sul nostro difficile rapporto con il cibo in una parodia più che verosimile del gigantesco ingranaggio finanziario che trasforma i consumatori in un enorme pasto.             
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.