Banner Top
Banner Top

Il volo dell’angelo dal campanile apre le feste natalizie

Si è lanciata dal campanile della cattedrale di San Giuseppe e, grazie ad una robusta imbracatura, ha affrontato con destrezza una discesa  di pochi metri nonostante il vento rigido e le basse temperature. E’ stata la giovane Michela Cilli, nei panni di un angelo in tunica bianca, ad aprire le festività natalizie, sotto gli occhi incantati di grandi e piccini, che con il naso all’insù e trattenendo il fiato, hanno assistito all’insolito spettacolo.

Il “volo dell’angelo” ha preceduto l’inaugurazione del presepe a grandezza naturale allestito all’interno del cortile di Palazzo D’Avalos, meta sabato e domenica di centinaia di persone. I più divertiti sono stati, come al solito, i bambini che incuriositi hanno voluto visitare, accompagnati dai loro genitori, la capanna di legno dove  sono presenti asinelli,vitelli, pecorelle e un maiale. Poco distanti le statue ad altezza naturale della Madonna e di San Giuseppe.

Non sono mancati la neve artificiale e l’animazione musicale assicurata dalla banda di San Martino dell’Incoronata e dal Coro Polifonico San Paolo. La rappresentazione della Natività è stata curata dalla Confraternita degli Artisti e dalla Comunità Educativa di San Lorenzo del circuito Papa Giovanni XXIII. Le feste natalizie, quest’anno, dureranno fino al 19 gennaio, grazie ad un ricco calendario di eventi allestito dal Comune con la collaborazione delle associazioni.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.