Banner Top
Banner Top

Strade colabrodo dopo neve e ghiaccio

Erano già dissestate, ma ora dopo la neve, il ghiaccio e il sale sono di gran lunga peggiorate. E’ piuttosto precaria la situazione delle strade comunali urbane ed extra-urbane disseminate di buche ed avvallamenti che mettono a dura prova gli ammortizzatori delle auto. Lungo le principali arterie cittadine sono comparse nuove buche che sono andate ad aggiungersi alle vecchie. Da corso Mazzini, passando per corso Garibaldi e senza tralasciare la circonvallazione Istoniense,  è un susseguirsi di crateri grandi e piccoli. Sono la conseguenza  della neve che è caduta, del ghiaccio che si è formato a causa delle basse temperature e del sale che è stato utilizzato per  rendere le strade percorribili.

“Non abbiamo ancora fatto una ricognizione”, dice l’assessore ai Servizi Manutentivi, Gabriele Barisano,perché gran parte del personale comunale è impegnato con le elezioni”.          

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.