Banner Top
Banner Top

“Astronatale con noi”, tra le stelle con VastoScienza

Adulti e bambini sono invitati presso la sala Michelangelo del Palazzo d’Avalos che si trasformerà, per l’occasione, in un vero e proprio Planetario. Un evento speciale, organizzato dal Centro Culturale VastoScienza e che si snoda in quattro appuntamenti a partire dalle ore 15.30 di oggi 28 dicembre.

Le festività natalizie saranno quindi dedicate agli appassionati di astronomia che potranno immergersi nella magica atmosfera stellare del planetario mobile dell’Unione Astrofili Frentani.

Un esperto condurrà gli spettatori in un viaggio tra 2.500 stelle fino alla 5ª magnitudine, alla ricerca dei segreti della volta celeste. Si vivrà l’emozione di un “salto” tra gli anelli di Saturno, di un giro panoramico sul Sole, esplorando le più attraenti nebulose che prenderanno vita e forma benché a milioni di anni luce.

Sarà inoltre possibile approfondire le false verità sull’astrologia e  conoscere le costellazioni più famose.

Il 30 dicembre dalle ore 17.30 ci sarà l’appuntamento con “La Scienza illumina il Natale”,astrolaboratorio creativo per bambini, dove le esplorazioni verranno stimolate attraverso diversi linguaggi – parola, disegno, suono, composizioni visive.

Il 3 gennaio, l’appuntamento “Seguendo la Stella. La Scienza racconta il Natale” darà la possibilità ai bambini di riflettere su alcuni simboli del Natale tra scienza e leggenda.

Il 4 gennaio con “Scopri l’inVisibile …il DNA della Befana”, i più curiosi toccheranno con mano la molecola della vita.

Lea Di Scipio

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.