Banner Top
Banner Top

Sanità, qualcosa si muove

È pronta e passerà in Giunta regionale martedì prossimo la delibera storica sulla sanità abruzzese, la prima dopo 9 anni che torna a occuparsi di programmazione e che, di fatto, sancisce l’uscita dell’Abruzzo dalla lunga fase di commissariamento cominciata nel 2007. A firmare la proposta di deliberazione, l’assessore regionale al ramo Silvio Paolucci e il direttore del dipartimento per la Salute e il welfare, Angelo Muraglia.
L’oggetto è il “Piano di riqualificazione del sistema sanitario abruzzese 2016-2018” e “Attivazione della procedura per l’uscita dal commissariamento”. E’ il primo passaggio di un iter destinato a concludersi in conferenza Stato-Regioni e l’amministrazione sta cercando di accelerare per sfruttare le convocazioni già fissate prima della pausa estiva. Va evidenziato che si tratta di atti nuovi visto che l’Abruzzo è la prima Regione d’Italia a uscire dal regime speciale, in cui entrò dopo che venne stimato un debito strutturale di 4 miliardi di euro.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.