Banner Top
Banner Top
Banner Top

Celebrata a Casalbordino la giornata mondiale del libro e del copyright

Nella tarda mattina di ieri, la scuola Primaria “R. Paolucci” di Casalbordino, in collaborazione con l’associazione “Attivamente” e la Biblioteca della Basilica della Madonna dei Miracoli, hanno organizzato un “Flash mob” in piazza Umberto 1° con gli alunni e gli insegnanti, con la partecipazione  del sindaco Remo Bello, il dirigente scolastico  Livio Tosone e il priore della Basilica Don Paolo Lemme.  L’obiettivo della giornata è quello di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e  culturale  dell’umanità. La giornata mondiale del libro è patrocinato dall’Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore 2016 assume un connotato particolare perché quest’anno si celebrano i quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega detto el Inca. Del resto si è stabilito di celebrare questa Giornata il 23 aprile proprio per la coincidenza della morte di questi tre scrittori in questo giorno. La giornata mondiale si festeggia il 23 aprile di ogni anno dal 1996.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.