Banner Top
Banner Top

Passione Ciclismo a San Salvo con il Trofeo Carnevale

L’organizzazione del Velo Club San Salvo è in piena attività per poter accogliere al meglio i protagonisti dell’undicesima edizione del Trofeo Carnevale in programma domenica 14 febbraio nella città sansalvese, apertura ufficiale della stagione su strada sotto l’egida della Uisp Lega Ciclismo Abruzzo&Molise. Una manifestazione che unisce l’agonismo, alla passione e al profuso impegno del sodalizio locale presieduto da Tonino Maggitti per un evento unico nel suo genere che ha come sfondo il lungomare di San Salvo. La città balneare abruzzese non è nuova nell’ospitare eventi ciclistici di grande richiamo: su tutti la partenza di tappa del Giro d’Italia nel 2013 con traguardo finale a Pescara (successo dell’australiano Adam Hansen al termine di una lunga fuga), l’arrivo di un Giro d’Abruzzo Open con la vittoria di Roberto Petito nella parte alta della città e tante altre competizioni a carattere dilettantistico, giovanile ed amatoriale (2015, anno dei campionati italiani a cronometro Uisp). In ambito amatoriale la Coppa Carnevale è un’idea nata nel 2005 con una settantina di corridori al via nell’anno di esordio ma col passare delle edizioni i numeri via via sono cresciuti fino a conquistare il gradimento degli atleti e di coloro che intendono puntare subito a fare bella figura in questo scorcio iniziale di stagione, complice anche il percorso pianeggiante.

Locandina 2016 Trofeo CarnevalePer l’edizione 2016 il Velo Club San Salvo ha in cantiere alcune idee particolari ed originali, che verranno svelate a breve, una volta perfezionate e definite in avvicinamento al giorno della gara. Sul piano tecnico-sportivo, il percorso di gara è l’ormai noto circuito del lungomare di San Salvo, sulla distanza di 3 chilometri, da ripetere 17 volte con traguardo fissato in Via Vespucci. Il comitato organizzatore invita i partecipanti ad effettuare in congruo anticipo la pre-iscrizione tramite il sito www.veloclubsansalvo.it . La quota di iscrizione è di 10 euro con l’aggiunta di 2 euro per il chip.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.