Banner Top
Banner Top

Un nuovo direttore alla casa circondariale di Vasto

 

 

Ieri, in occasione della Santa Messa celebrata dal vescovo Bruno Forte per i detenuti, all’interno della Casa Lavoro di Vasto c’è stato il passaggio delle consegne per l’incarico di dirigenza da Massimo Di Rienzo a Giuseppina Ruggero. Il primo è andato in pensione nelle settimane scorse per raggiunti limiti di età.

Al suo posto, come detto, Giuseppina Ruggero, che continuerà a dirigere anche il carcere di Madonna del Freddo di Chieti.

La distanza fisica tra questi due istituti non consentirà di certo una presenza assidua.

Nel suo discorso di insediamento, nella struttura di Torre Sinello, tenuto a conclusione della messa natalizia, la neo direttrice, che torna a Vasto a distanza di qualche anno da una precedente simile esperienza, ha espresso la sua piena fiducia al personale operante.

Giuseppina Ruggero dopo la laurea in giurisprudenza ha conseguito la specializzazione in Criminologia Clinica. Ha avuto incarichi di dirigenza e/o vice-dirigenza nelle case circondariali di Milano, Ascoli Piceno, Lanciano, Pescara e Vasto. È stata componente consiglio regionale di disciplina e docente corso allievi agenti polizia penitenziaria ordinamento penitenziario presso il Ministero della Giustizia. (fonte piazza rossetti)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.