Banner Top
Banner Top

MotoGP, Iannone punta al bis 2011, “la pista mi piace e abbiamo potenziale”

Ducati team in versione guasta feste in vista del Gran Premio della MotoGp a Jerez de la Frontera che, domenica prossima, proporrà una nuova puntata della sfida per il titolo tra Valentino Rossi e l’idolo di casa Marc Marquez. Dopo i quattro podi ottenuti, la Rossa delle due ruote punta a conquistare la prima vittoria della stagione sulla pista spagnola dove uno dei due suoi piloti, Andrea Iannone, ha trionfato nel 2011 nella classe Moto2: “Jerez – afferma il 25enne pilota di Vasto – è un circuito dove ho già vinto una gara nel 2011 in Moto2, ed è una pista che mi piace. Ci saranno tanti piloti competitivi e veloci e quindi bisognerà sicuramente lavorare al meglio per sfruttare tutto il potenziale della squadra e della moto”.

Nella quarta tappa del Campionato Mondiale 2015 sul circuito andaluso Iannone si presenta al terzo in campionato: ”non sarà un weekend facile – ammette in una intervista al sito ufficiale della MotoGp però abbiamo il potenziale per fare bene ed io ci proverò come sempre”. Carico anche l’altro pilota della Ducati Andrea Dovizioso grazie alle prestazioni ottenute in gara dalla Desmosedici GP15 che continuano a dimostrare i progressi della nuova moto. Il forlivese, con tre secondi posti consecutivi, si trova anche al secondo posto nella classifica generale, a sei lunghezze dal leader Rossi. ”Jerez è una delle piste più difficili per Ducati e per me – avverte Dovizioso – soprattutto perché le gomme si usurano molto, ma i risultati delle prime tre gare mi danno molta fiducia perché mi sembra che la GP15 vada molto forte su tutti i tracciati a conferma del fatto che stiamo lavorando bene”. L’anno scorso il pilota italiano della Ducati, partito dal sesto posto in griglia a Jerez, è scattato in testa al GP con una partenza eccezionale ed è poi rimasto al quinto posto per quasi tutta la gara: ”Vado quindi a Jerez – conclude Dovizioso – convinto di poter ottenere un buon risultato anche in questa gara”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.