Banner Top
Banner Top

Mezzi dell’ispettorato provinciale dell’agricoltura a secco di carburante

Già da qualche settimana è stata sollevata la questione del possibile trasferimento dell’UTA vastese ed ora Mario D’Angelo (dirigente regionale Copagri Abruzzo) ne solleva altre anche in merito all’ispettorato provinciale dell’Agricoltura.

“Sono diversi mesi che denunciamo la mancanza di uscite esterne delle U.T.A di Chieti-Lanciano-Vasto che sono ancora una volta senza carburante e, quindi, impossibilitati ad uscire con mezzi regionali, il tutto a scapito degli agricoltori”, afferma D’Angelo, che aggiunge: “gli agricoltori costretti a rinnovare polizze fideiussorie a causa del mancato collaudo da parte dei tecnici regionali; per non parlare delle mancate autorizzazioni per abbattimenti di piante di olivo che faranno spazio a nuovi impianti di vigneto”.

“Siamo al collasso totale spero che non hanno avuto anche loro il taglio del 23 per cento di gasolio come ahimè hanno avuto gli agricoltori”, denuncia il dirigente Copagri prima di avanza la richiesta “all’assessore Pepe di interessarsi personalmente a tale vicenda e che sia al più presto risolta”

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.