Banner Top
Banner Top

Alla Sider Vasto i 50 dipendenti sperano nella riconversione

Il 2015 si è aperto con qualche speranza in più per i 50 lavoratori della Sider Vasto di Punta Penna. Hanno ricevuto alcune spettanze arretrate della cassa integrazione in deroga e, cosa più importante, hanno ottenuto il concordato preventivo. All’inizio del mese gli operai hanno ricevuto gli emolumenti del periodo agosto-dicembre 2014. Il giudice del lavoro del tribunale di Vasto, Elio Bongrazio, ha concesso il concordato preventivo all’azienda siderurgica. Ma il futuro resta incerto. All’orizzonte ci sono ancora tanti nuvoloni ma qualche passo in avanti è stato fatto. I sindacati hanno chiesto ai titolari della Sider un incontro. Quel che conta è aver scongiurato il fallimento. Un’azienda qualche mese fa si dichiarò interessata alla riconversione. Tutti sperano nella ripresa produttiva. I sindacati mantengono un tono prudente. (ilcentro.it)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.