Bcc Vasto Basket, in vista della prossima stagione si pensa al futuro

BCC vasto basketIn casa della Bcc Vasto si sta pensando al futuro in vista del prossimo campionato di serie B. L’intento è quello di fare bene.Da una parte la necessità di ridurre le spese. Dall’altra l’importanza di allestire una squadra ugualmente competitiva, in linea con quella che ha disputato il grande campionato dello scorso anno. Ecco perchè il Presidente Giancarlo Spadaccini ed il diesse Fabio Salvatorelli, dopo la riunione del’ultimo direttivo, si sono messi subito al lavoro. Si cercherà di fare una campagna acquisti intelligente, cercando di reperire sul mercato quei giovani che servano alla causa. Assodata la presenza di Sandro Di Salvatore sulla panchina, resteranno certamente Vincenzo Dipierro, Luca Di Tizio e Federico Durini. “Vero – ha tagliato corto Salvatoelli – ma è chiaro che cercheremo di trattenere anche qualche altro giocatore”. A cominciare da Biagio Sergio. Con lui la trattativa è difficile ma il diesse vastese conta di convincerlo a restare in riva all’Adriatico.
Per il resto caccia grossa alla ricerca di qualche under di qualità, di una guardia play e di un lungo in grado di sostituire nel migliore dei modi Marinelli.
L’obiettivo è quello di consegnare a Di Salvatore la rosa al gran completo subito dopo Ferragosto, quando riprenderanno gli allenamenti al PalaBcc di Via Conti Ricci. Ad agosto partirà anche la campgana abbonamenti. L’obiettivo è quello di vendere almeno 500 tessere.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.