Banner Top
Banner Top

Playoff DnB, pathos Vasto Basket, la semifinale è tua

IMG_3290Cuore immenso e la Vasto Basket stacca il pass per le semifinali con vista sulla Lega Silver. In un ultimo quarto palpitantissimo i biancorossi di coach Di Salvatore respingono Montegranaro che ci aveva provato fino alla fine viaggiando sul +10 a inizio ultimo periodo. Si gioca subito a ritmi altissimi, la Vasto Basket apre i giochi con il canestro di Di Carmine e la tripla di Serroni(5-0) ma Montegranaro fa capire di non essere quella di gara 1 d con le triple di Magrini e Redolf piazzano il primo sorpasso(5-6) in un primo quarto che viva sul filo dell’incertezza nella prima parte, le squadre restano attaccate ma negli ultimi minuti arriva il primo piccolo strappo marchigiano, tra i canestri di Nobile e Canavesi c’è la tripla di Perin e Montegranaro scappa sul +6(9-15). Tanti errori sotto canestro, c’è il libero realizzato da Dipierro ma i gialloblu corrono verso il +8(10-18) ancora con Redolf e Perin prima che i biancorossi trovino i primi due punti del pivot Marinelli che chiude il primo periodo sul 14 a 20. L’inizio del secondo quarto si apre con un fallo inesistente fischiato contro Dipierro, anche Di Salvatore nell’occasione perde il suo aplomb, il PalaBcc si infiamma e la coppia arbitrale campana opta per il tecnico alla panchina vastese. A dare la scossa ai biancorossi ci pensa la tripla di Durini(17-22), poi arriva anche il canestro di Marinelli ma Montegranaro aggrappandosi alle triple con Magrini e Temperini va sul +9(19-28). Un match che vive a strappi, grande protagonista del secondo periodo è Di Carmine, piazza cinque punti e la Vasto Basket è di nuovo li, dall’altra parte c’è il solito Temperini, altra tripla del nuovo +7(24-31) ma da li in avanti sarà dominio vastese. Di Carmine è mostruoso, insieme a lui altra tripla di Durini i liberi di Dipierro e ancora il lungo pescarese infila un altro canestro, quello del sorpasso(35-34) andando a referto con 11 punti solo nel secondo quarto. Il grande recupero della truppa di coach Di Salvatore riporta la squadre negli spogliatoi con i padroni di casa avanti di un solo punto prezioso specie dopo aver rischiato in un paio di occasioni anche il -10. Dopo il riposo lungo, la Vasto Basket prova a mettere paura ma Sergio è sfortunato in due occasioni e così Montegranaro con la tripla di Redolf e i due punti di Canavesi torna sul +4(35-39). Serroni restato in panchina per i due falli al pronti via prima si scalda con due liberi e poi infila la seconda tripla personale che vale il -1(40-41). È il momento del ‘Rocky’ teramano, suo il canestro del nuovo sorpasso(46-45), Dipierro fa anche +2(48-46) ma il solito e irriverente Temperini infila un’altra tripla cui fa seguito anche quella di Sabbadini per il nuovo +4(48-52) con la prima mezzora che si chiude con un canestro impossibile da due di Durini utile per tenere vicino Montegranaro. Due punti dividono le due squadre che tornano in campo per gli ultimi dieci minuti che valgono una stagione ma si apre malissimo per la Vasto Basket, le triple arrivano da Sabbadini e Temperini, Montegranaro è sul +10(50-60) quando mancano da giocare ancora sette minuti. Il PalaBcc è ammutolito, sembra finita ma le triple riaccendono gli animi, Dipierro, Sergio e ancora il play lucano riportano a -1(59-60). L’inerzia ora è cambiata anche se la tripla di Canavesi(59-63) fa respirare Montegranaro. A duecento secondi dalla fine ecco la bomba di Sergio per il sorpasso(64-63), il PalaBcc è bollente e trema, l’adrenalina degli oltre mille è alle stelle e un altro splendido canestro di Dipierro significa +3(66-63). La Vasto Basket è indemoniata, canestro e fallo per Di Carmine per il +6(69-63). Canavesi insacca l’ennesima tripla, gli arbitri inventano un antisportivo su Sergio costringendolo a restare gli ultimi secondi in panca per cumulo di falli, Montegranaro si rifà sotto e con i due liberi a dieci secondi dalla fine c’è un solo punto di differenza(69-68). Il time out è decisivo, l’ultimo possesso è di Montegranaro ma Temperini lo sbaglia e il PalaBcc esplode come non mai. Ora una settimana di riposo, domenica al via le semifinali con tappa a Rieti, sarà una montagna difficile da scalare ma perché non provarci?

BCC VASTO BASKET: 69

PODEROSA MONTEGRANARO: 68

(14-20; 35-34; 50-52)

VASTO: Dipierro 18, Serroni 10, Di Carmine 18, Sergio 11, Marinelli 4, Di Tizio 0, Durini 8, Ierbs 0, Di Giacomo ne, Salvatorelli ne.  All. Di Salvatore Sandro

MONTEGRANARO: Redolf 7, Canavesi 12, Temperini 9, Magrini 18, Nobile 8, Perin 8, Sabbadini 6, Carpineti 0, Cernivani 0, Cantarini ne. All. Steffè Furio

ARBITRI: Claudio Borrelli di Napoli e Luigi Gaudino di Salerno

NOTE: usciti per cinque falli Sergio(39’, 69-66)

Progressione punteggio: 7-8(5’), 24-28(15’), 41-45(25’), 56-60(35’)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.