Banner Top
Banner Top
Banner Top

Playoff DnB, l’avventura della Vasto Basket inizia contro Montegranaro

BCC Vasto Basket-Eurobasket RomaChi l’avrebbe mai detto, la Vasto Basket inizia questa sera al PalaBcc (palla a due ore 21.15) i playoff per la promozione in Lega Silver. Da terza in classifica, dettaglio non trascurabile. In estate dirigenza e staff tecnico dopo il ripescaggio volavano basso parlando di salvezza, in pochi ci credevano, si pensava di raggiungere i playoff riuscendo ad acciuffare al fotofinish una delle ultime posizioni utili ma da ottobre ad oggi i biancorossi di coach Sandro Di Salvatore hanno sorpreso(di nuovo) tutti, dopo averlo fatto in C Regionale e in DnC. 42 punti in 30 giornate dovendo rialzarsi solo in nove occasioni, sei delle quali arrivate perdendo contro le corazzate Rieti e Latina, le altre tre hanno visto sorridere Pescara, Porto Sant’Elpidio e Giulianova(tutte nei playoff), del resto la Vasto Basket ne ha fatto un sol boccone. Dopo la fase a orologio chiusa con la vittoria di sei giorni fa contro Senigallia toccherà affrontare in questi quarti playoff un’altra marchigiana come la Poderosa Montegranaro, arrivata in 6° posizione. Guardando la classifica e ai tanti punti di differenza nelle precedenti trenta giornate aggiungiamo le due vittorie negli scontri tra andata e ritorno con il roboante +25 biancorosso in trasferta Montegranaro paura non dovrebbe farne ma qui potrebbero venir fuori spiacevoli sorprese. Montegranaro non va sottovalutata per alcuna ragione al mondo, l’altro scontro abruzzese/marchigiano vede l’Amatori Pescara favorita su un Senigallia  ancora scossa dopo essere stata colpita dagli ingenti danni che nello scorso weekend hanno provocato piogge e successive inondazioni. Rieti e Latina impegnate rispettivamente contro Porto Sant’Elpidio e Giulianova pensano già all’avversario da incontrare in semifinale, non temono questi quarti. Un altro avversario anche in pochi lo dicono in casa vastese l’avrebbero scelto volentieri ma la classifica parla chiaro e dall’anticipo di questa sera non si scherzerà più, la Vasto Basket non lo ha mai fatto e già questa è un’ottima base di partenza per questi playoff con sguardo sulla Lega Silver. L’umore è altissimo, in città non si parla d’altro e in molti già pregustano un PalaBcc esaurito quasi in ogni ordine con i tifosi pronti ad accompagnare i propri beniamini alla vittoria. Portare a casa gara 1 è fondamentale, d’ora in avanti tempo per allenarsi non ci sarà, si giocherà ogni tre/quattro giorni e proprio per questo vincere oggi e magari chiudere i giochi mercoledì 14 a Montegranaro non sarebbe affatto una cattiva idea, altrimenti in caso di parità alla fine degli ottanta minuti ci si ritroverà ancora di fronte per la bella in calendario a Vasto il prossimo sabato 17 maggio. Dopo aver fatto tirare il fiato a chi in stagione aveva dato tutto optando per una rotazione studiata minuziosamente coach Di Salvatore potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione, sperando che tutti recitano la loro parte nel modo migliore come sempre fatto in stagione. Montegranaro sorprende trovarla in 6° posizione, in estate da molti veniva vista come una delle candidate alle prime quattro posizioni ma a tarpare loro le ali ci si è messo un inizio di stagione tutt’altro che positivo. Sicuramente meglio nella seconda parte di stagione potendo contare coach Steffè arrivato a stagione in corso su un roster composto dal giusto mix tra esperti e giovani. Capitan Berdini, play e miglior assistman di squadra, dall’alto dei suoi trentacinque anni risulta la chioccia, accompagnato dal pivot Nobile, ottimo tiratore, e dal top scorer Temperini, guardia che viaggia alla media di 12.2 punti a partita, rappresentano quell’esperienza cui va aggiunta quella ventata di freschezza portata da quattro ottimi classe 1993 come le ali Redolf, Magrini e Sabbadini e il play Perin senza dimenticare l’altro pivot Carpineti e il giovanissimo ’96 Catakovic. I favori pendono dalla parte della Vasto Basket, cullarsi sul terzo posto e sui due match già vinti in regular season sarebbe un errore imperdonabile, capitan Ierbs e compagni sono pronti all’ennesima impresa, le Lega Silver sembra un discorso riguardante solo Latina e Rieti ma provarci non costa nulla, continuare a sognare ad occhi aperti si può.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.