Banner Top
Banner Top

Domani le celebrazioni per la festa di San Marco

La Chiesa-san marcoSarà ricca di eventi la festa di S. Marco in programma domani 25 aprile nella comunità parrocchiale, guidata da don Gino Smargiassi. La presenza dell’Arcivescovo della Diocesi, Mons. Bruno Forte, che presiederà la concelebrazione della S. Messa alle ore 11,00, sarà occasione per approfondire i contenuti della fede e dell’appartenenza alla Chiesa locale.
Il Vescovo amministrerà il Sacramento della Cresima ad un gruppo di ragazzi, conferirà il ministero straordinario dell’Eucaristia a due donne della parrocchia, benedirà i mosaici dei Santi e Beati, già precedentemente realizzati dall’artista Danjel Kosma nel Laboratorio “Lauretana Arte” di Massimo Clara a Mombaroccio (Pesaro) e inaugurerà i più recenti mosaici della Cappella del Santissimo, dello sfondo del Crocifisso e dell’ingresso della Chiesa, tutti e tre realizzati dall’atelier “Progetto Arte Poli” di Verona.
Per l’occasione verrà distribuito un depliand, dove i fedeli potranno trovare: una incisiva riflessione del parroco don Gino Smargiassi sui Santi “luminosi riflessi della santità del Signore Gesù”, una breve storia sul mosaico scritta dalla prof.ssa Angela Tommasi, già docente di Arte e Immagine, i curriculum degli artisti Danjel Cosma e Albano Poli, ma soprattutto le belle foto a colori di tutti i mosaici, con un riassunto della vita di ciascun Santo e Beato e con una frase che racchiude il principale messaggio della sua spiritualità.
Al termine della mattinata ci sarà la benedizione del complesso sportivo parrocchiale.

Luigi Medea

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.