Banner Top
Banner Top

I sindaci appoggiano le candidature di Molino e Sciascia alle regionali

emiciclo - sciascia - molinoSono Domenico Molino, ex assessore ed attuale consigliere comunale a Vasto, ed Ernesto Sciascia, quest’ultimo sindaco in scadenza del doppio mandato consecutivo a Monteodorisio, i candidati sostenuti dai sindaci e dagli amministratori del Pd del vastese nella compilazione delle liste per le regionali sulla quale sta lavorando la Commissione provinciale del partito. L’ufficializzazione in una nota diffusa nella quale è scritto “I sottoscrittori del presente documento, iscritti nei circoli del Partito Democratico ed amministratori locali del territorio del medio e alto vastese, sostengono le due autocandidature del Vastese, Ernesto Sciascia e Domenico Molino, presentate alla Commissione provinciale entro i termini previsti dall’art. 2 del regolamento per la selezione dei candidati al Consiglio Regionale.

Le due autocandidature non superano il numero (due) di quelle assegnate al nostro territorio dalla Direzione Provinciale del 17 marzo u.s. Ci rendiamo conto che nelle autocandidature del comprensorio del Vastese esiste un deficit di genere per cui ci appelliamo ai principi di solidarietà e mutualità che ispirano il Partito provinciale. Ricordiamo che il territorio del Vastese, sul piano della solidarietà e mutualità politica è fortemente creditore nei confronti degli altri territori della Provincia. Inoltre, riteniamo che suonerebbe offensivo, politicamente ed elettoralmente sbagliato inventarci all’ultimo momento una candidatura femminile.

Come il circolo di Vasto che nella riunione del suo ultimo Direttivo ha dato il via alla candidatura di Domenico Molino, sosteniamo con decisione quella di Ernesto Sciascia, dirigente politico serio, espressione di una chiara sensibilità di sinistra e stimato ed esperto amministratore. Sindaco di Monteodorisio, che da anni è Comune ente gestore dell’Ambito Sociale 25-“Medio ed Alto Vastese”, comprendente 21 Comuni del nostro territorio. In questo ruolo che ha svolto con diligenza e attenzione verso i problemi sociali dell’intero territorio, ha la stima ed il sostegno di tutti i sindaci dell’ambito.

Riteniamo non solo opportuno, ma estremamente necessario, presentare, appoggiare e difendere le autocandidature forti e credibili che danno forza alla lista Provinciale del P.D. e all’intero territorio Vastese. Pertanto, chiediamo al Segretario Provinciale e alla Commissione provinciale elettorale di avanzare alla Direzione Provinciale una proposta di lista che per il Vastese, territorio tradizionalmente “generoso” per il P.D. Provinciale, in assenza di autocandidature femminili, contenga esclusivamente i nominativi degli iscritti e dirigenti del partito che intendono e vogliono realmente candidarsi, vale a dire Ernesto Sciascia e Domenico Molino”.

In calce al documento spicca la firma del sindaco di Cupello, Angelo Pollutri, che alcuni davano come possibile candidato e che sembra fare un passo indietro (almeno per quel che concerne il Pd), così come quella di Gennaro Luciano, segretario del Pd di San Salvo, che volta le spalle a un possibile sostegno all’autocandidatura del suo concittadino Gabriele Marchese (che probabilmente si candiderà in un’altra lista). Ci sono, però, anche le firme dei primi cittadini di Fresagrandinaria, Dogliola, Lentella, Fraine, Roccaspinalveti, S. Giovanni Lipioni, Liscia e Castiglione Messer Marino.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.