Banner Top
Banner Top

Incidente in via Vittorio Veneto, auto sradica lampione e demolisce pensilina

via vittorio veneto-incidentePoteva avere gravi conseguenze l’incidente accaduto questa mattina poco dopo le 9.00 in via Vittorio Veneto, all’altezza del parcheggio retrostante uno dei due ex palazzi scolastici. Una Mercedes C klasse nera, per motivi ancora al vaglio degli agenti di Polizia municipale intervenuti prontamente sul posto per i rilievi del caso, è finita sul marciapiedi contro un palo dell’illuminazione pubblica sradicandolo letteralmente per poi  rimbalzare contro la pensilina dei bus e ripiombare in strada con un testacoda. Il frontale dell’autoveicolo è praticamente distrutto. Secondo una prima ricostruzione, il conducente, un imprenditore vastese, non saprebbe spiegarsi perché l’auto sia sbandata sull’asfalto reso viscido dalla pioggia.

Egli non ha accusato danni gravi grazie alla rapida apertura degli airbags, anche se è stato condotto al S. Pio da Pietrelcina per gli esami di routine, e, per fortuna, in quel momento non vi era nessuno in attesa di prendere un bus né tantomeno sopraggiungevano altri veicoli in direzione di marcia opposta.

Il tutto si è limitato, dunque, ha un grande frastuono e tanto spavento per il conducente, mentre gli uomini di Enel Sole provvedevano a  mettere in sicurezza il palo divelto.

  • via vittorio veneto-incidente-2
  • via vittorio veneto-incidente
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.