Banner Top
Banner Top

Nicola Di Santo non è più l’allenatore della Vastese Calcio 1902

Nicola Di SantoQuanto anticipato trova conferma nella nota pubblicata sulla pagina Facebook ufficiale della Vastese Calcio 1902: Nicola Di Santo, dopo cinque giornate, non è più l’allenatore della compagine biancorossa. La decisione era nell’aria già al termine della partita di domenica che ha visto la Vastese perdere per 2-0 con la capolista San Nicolò. Di Santo, allenatore della trionfale stagione 2012/2013, è stato l’artefice della promozione in Eccellenza. Di seguito la nota ufficiale: “Oggi pomeriggio, alle ore 15.30, la società Vastese Calcio ha incontrato il proprio allenatore, signor Nicola Di Santo. Alla fine di un cordiale colloquio, le parti hanno deciso, di comune accordo, la risoluzione consensuale del contratto che le legava. Nel ringraziare Nicola Di Santo per l’opera prestata, la società si riserva di comunicare nelle prossime ore, e, comunque, dopo la riunione del Direttivo nel tardo pomeriggio, il nome del nuovo allenatore che sarà alla guida della compagine biancorossa sin dall’allenamento di domani”.
In cinque giornate, la squadra ha collezionato una vittoria, due pareggi e altrettante sconfitte, con sei gol fatti e nove subìti: è al dodicesimo posto in classifica. Come accade spesso in questi casi, è l’allenatore a pagare quando non arrivano i risultati, comunque è superfluo dire che molte responsabilità vanno cercate anche e specialmente in altri ambienti. Da signore qual è, Nicola Di Santo lascia a testa alta. Tra questa sera, al massimo domani mattina, sarà comunicato il nome del nuovo tecnico che già da martedì sarà a disposizione per dirigere il primo allenamento. Presenti entrambi domenica sugli spalti dell’Aragona, tra i candidati ci sono Luigi Carosella, ex giocatore della Pro Vasto ed ex allenatore di Virtus Cupello e Bojano, e il pescarese Fabio Montani, ex calciatore di Lanciano e Vastese, tecnico di Penne, San Nicolò, Montenero e Curi Angolana; nella stagione 2006/07 è stato il vice di Andrea Camplone a Lanciano, in C1. Due settimane fa, quando era già evidente qualche malumore, avevamo ipotizzato pure il nome del vastese Mario Lemme perché piace a più di qualcuno. Potrebbe spuntarla sugli altri due.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts