Vastese Calcio, i tifosi chiamati a scegliere le nuove maglie dei giocatori

calcioPer coinvolgere tifosi e simpatizzanti, la Vastese Calcio 1902, per la definizione delle maglie della prossima stagione, chiede suggerimenti e collaborazione con un sondaggio ‘on line’: attraverso un’apposita sezione sulla pagina ufficiale Facebook della società, infatti, è possibile esprimere la preferenza, con il classico ‘mi piace’, sui quattro modelli di maglia tra cui scegliere, entro il 28 luglio. Un’altra bella iniziativa, questa volta da parte del Direttivo della Curva d’Avalos, riguarda la vendita degli abbonamenti che avverrà tutte le domeniche, fino a quella d’inizio campionato, in Piazza Rossetti, dalle ore 18.30 alle 20.30, e di fronte la chiesa di Stella Maris, alla Marina, dalle ore 22 alle 24. L’intento, come si legge in una nota, è far tornare a battere il cuore biancorosso e stringersi sempre più attorno a squadra e società. Sul fronte mercato, invece, stanno lavorando le quattro realtà del territorio, a cominciare proprio dalla Vastese 1902 che, dopo le conferme del portiere Cialdini, dei difensori Triglione e Napolitano, dei centrocampisti Di Vito e Di Santo e dell’attaccante Soria, aveva ingaggiato il terzino sinistro Cardone, il centrocampista Galiè e il difensore Vincenzo Benedetti, reduce dalle tre stagioni nel Vasto Marina, dopo i trascorsi nelle giovanili della Pro Vasto, con il successivo passaggio in prima squadra. La società non demorde per avere dal San Salvo il centrocampista Spagnuolo e l’attaccante Marinelli. Mister Di Santo e la società sono d’accordo nel cercare di convincere a restare Avantaggiato, elemento dalle indiscusse qualità per il centrocampo. Non c’è stato alcun punto d’incontro, quindi sono andati via, con Aquino (vicino al Vasto Marina), Irmici e Luongo; li hanno preceduti Della Penna e Radunanza. Pantalone, che ha sciolto il rapporto con il San Salvo riprendendosi il cartellino, potrebbe restare in biancorosso. Procede bene il lavoro sul fronte dei fuori quota, tant’è che non mancano nomi, e sono tanti, che potrebbero arrivare a Vasto, come Berardi e Fabiano, ma anche Rota e Valentini dalla Virtus Lanciano (classe ’95). Il Vasto Marina del presidente Baccalà, invece, dopo gli ingaggi dei difensori La Guardia e Puka, dei centrocampisti Colamarino, Florio e Lanzano, le conferme del centrocampista Riella, del portiere Bruno e del terzino Pili, ha chiuso a proprio favore le trattative con il centrale di centrocampo Sebastian Lopez dall’Hatria e il difensore centrale Benedetto Silverio proveniente dal Montenero. Si lavora anche in casa della Virtus Cupello dell’allenatore Memmo: dopo la conferma del portiere Mainardi, il presidente Peschetola sta cercando di convincere a restare pure altri tra senior e under. Aperte le trattative, invece, per portare in rossoblù Nicola Sputore (un ritorno dopo sei anni), l’esterno Giuseppe Berardi, il difensore Giuseppe Tracchia e gli attaccanti Maurizio Alberico e il colored Benjamin Bouba ‘Diompy’. I tifosi dell’Us San Salvo, intanto, hanno tirato un grosso sospiro di sollievo l’indomani della riunione pubblica che ha sortito l’effetto sperato: l’iscrizione della squadra al campionato. La società, questione di ore, ufficializzerà il nome dell’allenatore.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts